goblinmachia










 illustrazione per il manuale di Giochi di Ruolo
La quintessenza del ladro
Asterion Press 2009

13 commenti:

  1. n'intendo proprio niente7 dicembre 2008 14:28

    pagano bene i giuochi di ruolo?
    il trend di oggigiuorno è produrre fumetti a partire dai videogame...che tristezza...

    RispondiElimina
  2. Ho letto fumetti tratti da videogiochi (silent hill, ad esempio) che arrivavano a ottimi risultati.
    Si possono produrre fumetti partendo da qualsiasi cosa, non importa lo spunto ma il risultato.

    RispondiElimina
  3. Non mi dire che l'hai fatta con la cristal che usavamo a Lucca ... ottimo risultato, complimenti, sembra un'incisione!

    RispondiElimina
  4. noooo è semplicemente matita.
    grazie Mauri!

    RispondiElimina
  5. grazie Magilla, ma sei tu stupenda.

    RispondiElimina
  6. E Simonetti?

    Wolfio

    RispondiElimina
  7. mmm, Wolfio, non l'ho capita... ma è tardi, ci dormirò su

    RispondiElimina
  8. Stai diventando il mio illustratore preferito!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao bell'uomo, come ti va? Ganza la Goblinmachia, l'hai fatta sempre per l'Asterion? Comunque notevole.

    RispondiElimina
  10. ciao, grande Graz! qui tutto bene! grazie del complimento (che fatto da uno bravo come te, acquista ancora più valore). Sì è per l'Asterion, per Quintessenza del ladro, la copertina dovrebbe essere tua, vero?

    RispondiElimina